Libri da gustare
  << torna indietro
   
 

Libri da gustare 2012
Sedicesimo Salone del Libro Enogastronomico e di Territorio 2012
Libri, cucina, arte e fotografia per una tre giorni di tutto gusto


scarica il programma

programma in pillole

 

 

libri da gustare


Torna a La Morra (Cn) Libri da Gustare, il Salone del Libro Enogastronomico e di Territorio organizzato dall'Associazione Culturale Ca dj' Amis di Claudia Ferraresi.

L’evento, giunto alla XVI edizione, si contraddistingue per essere un appuntamento dedicato alla cultura a 360°. Il programma prevede infatti, come di consueto, incontri letterari, appuntamenti enogastronomici, momenti di conoscenza del territorio, eventi legati al mondo della musica e delle arti, pur mantenendo ben saldo il proprio cuore pulsante: la Grande Libreria, che per l'intero weekend propone una vasta selezione di titoli dedicati alla cucina, al cibo, al vino, al territorio.

Novità dell’edizione 2012 di Libri da Gustare sono le iniziative dedicate al mondo della fotografia nell’ambito del “Convivio delle Arti”.
Sabato 9 giugno si tiene infatti la prima Maratona Fotografica delle Langhe “Obiettivo La Morra 2012” organizzata dall'Associazione Culturale Ca dj' Amis in collaborazione con l’Associazione Eventi e Turismo La Morra, con l’Associazione Liberarti e con il Premio Luca Pron (ore 10.00-16.00). La maratona, dedicata a professionisti e appassionati, prevede per ogni partecipante la realizzazione, in sei ore, di sei tipologie di immagini legate al territorio e alla manifestazione, sulla base di tematiche assegnate sul momento. Info, regolamento, premi e iscrizioni su: maratonafotograficadellelanghe.wordpress.com.

Durante la tre giorni lamorrese i visitatori potranno esprimere le proprie preferenze e visionare i libri selezionati per il concorso “I 20 titoli più gustosi dell’anno”, l’iniziativa nazionale dell’Associazione Ca dj’Amis,competizione  suddivisa nelle categorie: cultura del cibo, cultura del vino, cibo in letteratura, prime pagine. Le votazioni proseguono on-line fino al 20 novembre su questo sito.

Si comincia venerdì 8 giugno (ore 16.00) con l’apertura di tutte le mostre e rassegne e della Grande Libreria coordinata dalla libreria  “Capo Horn” di Torino e allestita presso la Cantina Comunale (Via Carlo Alberto), aperta per tutta la durata dell’evento. La tradizionale cerimonia di consegna de La Ciao d'la Ca 2012, assegnata a: Don Luigi Ciotti fondatore del Gruppo Abele, Giorgio Conte cantautore e compositore, Armando Cordero testimone storico dell’enologia albese. Precede la premiazione la Tavola Rotonda “Il cibo che fa (del) bene” (ore 17.00 – sede Associazione Culturale Ca dj' Amis – via Vittorio Emanuele, 8).

All’incontro, moderato dal giornalista Gigi Padovani, parteciperanno: Don Luigi Ciotti per Libera Terra, Domenico Arena, direttore del Carcere di Alessandria, Davide Dutto, artista e fondatore dell’Associazione Sapori Reclusi – Il cibo che non immagini, Roberto Cena, presidente dell'Associazione Banco Alimentare del Piemonte, Sergio Rosso presidente degli Asili Notturni Umberto I di Torino. Intervengono Tomaso Zanoletti, fondatore dell’Osservatorio Nazionale sul Consumo consapevole del vino e Don Luigi Lucca, che chiuderà l’incontro con una riflessione sulla sacralità del cibo.Una tavola rotonda che vuole approfondire l’aspetto del cibo in modo inconsueto “il cibo che non immagini” e che spinge a considerazioni sociali, salutistiche e religiose.

Premio alla carriera fotografica di Renato Marcialis.

Sabato 9 giugno

La fotografia è anche protagonista di una serie di mostre disseminate sul territorio lamorrese di maestri come Renato Marcialis, Davide Dutto, Tino Gerbaldo, Bruno Murialdo ed Edo Prando. Nel centro storico, la lunga Tavola delle meraviglie si riempie di messaggi e simbologie tra il pane e il vino, negli allestimenti  di Daniela Farinetti e ospita il “Degusta La Morra” Atto I, a cura dei produttori di La Morra. Presso la Grande Libreria (ore 16.00) la consegna del Premio “ComunicaBuono 2012” al giornalista Bruno Gambacorta. L’occasione prevede anche l’anteprima del progetto “La Morra ci mette la faccia”di Stobbe-Scaparone a cura di La Morra Eventi e Turismo, destinato alla valorizzazione della qualità del territorio in tutte le sue espressioni.

Nelle due giornate di sabato e domenica si alterneranno presentazioni di volumi, con un ricco calendario di presenze di autori ed editori. Al Vecchio Gelso in frazione Rivalta di La Morra (ore 17.30) verrà reso un omaggio allo scrittore Domenico Musci, recentemente scomparso, con la presentazione del suo “Calendario Celtico – Alberi tra leggenda e natura”, a cura di Claudio Porchia.

La premiazione della maratona fotografica è prevista per le ore 19.00, presso il Salone Polifunzionale di Piazza Vittorio Emanuele, con la proiezione delle opere meritevoli.

Una particolare Cena Letteraria è dedicata al “gustosissimo viaggio di Eat Parade” in omaggio all’autore Bruno Gambacorta presso l’Osteria Letteraria creata per l’occasione in piazza Martiri dall’Osto il Duca Bianco.

Alle ore 21.30 l’evento d’eccezione è la consegna de Il Talento 2012 a Lamberto Curtoni violoncellista e compositore. La Chiesa Parrocchiale di San Martino ospita il concerto del Viotti Ensemble con i professori della Sinfonica Nazionale della RAI. Direzione artistica Raffaella Portolese, regia e voce narrante Mario Brusa.

Domenica 10 giugno oltre alle mostre e alla Grande Libreria, sarà possibile visitare in piazza Castello il mercatino dei prodotti delle cooperative Libera Terra e dei progetti sociali delle carceri piemontesi.

In piazza Martiri (ore 10.30) incontro didattico. La nutrizionista Dott.ssa Paola Reverso e il Club delle Magiche Gemme coinvolgono i bambini a scoprire e a gustare i cibi della fiaba “Ludovica e la foresta dei cristalli di zucchero”. Nel pomeriggio corsi di cucina letteraria con noti scrittori come il giornalista de La Stampa Rocco Moliterni, autore di “Parlami d’amore Ragù” e le sorelle Angela e Chiara Maci con il libro “In due c’è più gusto”, a cura della maestra di cucina Giovanna Ruo Berchera in collaborazione con gli allievi dell’Istituto Arte Bianca di Neive (15.30-18.30).

Il momento di festa è con i Canalensis Brando, gruppo di musici della tradizione popolare di Langa e Roero, che si esibirà a partire dalle ore 15.00 in Piazza Castello.

Con il Consorzio dell’Asti Spumante si brinderà sempre con il pubblico nel segno dell’accoglienza benaugurale.

 

 

 Ufficio Stampa: Press Passion
Sarah Scaparone – scaparone@presspassion.it 334/3269338
Paolo Barosso – barosso@presspassion.it 338/4435371
Associazione Culturale Ca dj’Amis -  info@cadjamis.it  0173/ 509225
Offerte turistiche: La Morra Eventi e Turismo tel. 0173 500344 www.la-morra.it